Ex Mattatoio Via Palermo. Si parte

Salviamo l'Italia

Ex Mattatoio Via Palermo. Si parte

Verso la città compatta e il riuso degli spazi.

Perugia, 18 febbraio 2015 -Via libera della Giunta Romizi al progetto di ristrutturazione edilizia e ampliamento dell’ex Mattatoio di Via Palermo. Il progetto presentato dall’assessore all’urbanistica Emanuele Prisco apre le porte al recupero e alla rivitalizzazione dell’area un tempo oggetto di molte polemiche perché lasciata in stato di abbandono e oggetto di molte occupazioni abusive.

Un intervento di microchirurgia urbana e di riuso di spazi e materiali che mira ad invertire la rotta delle scelte urbanistiche per troppo tempo indirizzate verso il consumo di nuovo suolo e l’ampliamento delle zone direzionali in periferia.

Si va invece verso la compattazione urbana delle funzioni e la riqualificazione dell’area con destinazioni commerciali di media struttura e di vicinato, direzionali ed abitative. Un progetto bloccato per molti anni in Comune che comporta anche un miglioramento della viabilità della zona. Infatti l’intervento comporterà la continuazione del marciapiede antistante il palazzo della Provincia, la ridefinizione dell’accesso stradale in via Palermo, la costruzione di una rotonda in Via Ruggia ed è legato all’allargamento della sottostante Via del fosso.

Il progetto si inserisce nel contesto urbano circostante e consente di recuperare uno scorcio suggestivo di Perugia visto dall’uscita della superstrada di Prepo. Recupera altresì la memoria storica con il mantenimento della pensilina dell’ex mattatoio e il riutilizzo del mattone e della pietra umbra che ne caratterizza la facciata.

Adesso tocca al Consiglio comunale che dovrà esprimersi sulla qualità del progetto, con l’auspicio che si possa fare presto.

Nessun commento

Aggiungi il tuo commento